Produzione artigianale nel luogo birrario per tradizione

Alla prima fondazione del monastero nel 1349 è collegata a Kulmbach anche la nascita dell'arte birraria. Da oltre 600 anni, nell'area dell'allora monastero di Langheim dei cisterciensi è conservata la tradizione birraria e l'ospitalità bavarese. La stretta collaborazione di varie arti ha fatto sì che sin dal 1885 sia stato possibile vendere le specialità di birre Mönchshof oltre ai confini regionali.

Manufaktur: Antica sapienza birraria riscoperta


Presso la Mönchshof Manufaktur, nello storico territorio birrario di Kulmbach, ricette e metodi spesso dimenticati rinascono a nuova vita. Il mastro birraio della Manufaktur, Martin Sack, combina la sapienza tramandata da molti secoli con le moderne tecniche della produzione birraria.

Ci mette tutto il cuore aggiungendo gli ingredienti speciali dei nostri coltivatori di orzo della Franconia, l'esperienza dei nostri maltatori locali e dei coltivatori di luppolo della Hallertau, nostri fornitori da molti anni. Da questa continua e stretta collaborazione nascono delle birre che oggi come allora garantiscono un piacere straordinario di bere birra.

L’ ABC del grado saccarometrico

La quantità di tutte le sostanze derivate dal malto e dal luppolo, sciolte nel mosto prima della fermentazione, determina il grado saccarometrico. Costituisce un requisito importante nella produzione della birra; infatti è determinante per la gradazione alcolica della stessa.

Si tratta principalmente di maltosio, proteine, tannini e minerali. Tramite la fermentazione alcolica per mezzo del lievito, parte di questi si trasformano in alcol e anidride carbonica.

Come nella produzione del vino, tramite la fermentazione il mosto diventa birra contribuendo al particolare sapore finale della stessa.

Una piccola regola generale: Di solito, il contenuto d'alcol corrisponde a circa il 40 percento dell'originale gradazione saccarometrica misurata in °P (gradi Plato), denominazione dovuta al chimico tedesco Fritz Plato che ha precisato ulteriormente il sistema di misurazione sviluppato nel 1843 dal chimico boemo Balling.

La gradazione saccarometrica di alcuni tipi di birra:

Leichtbier
2 - 5 °P
Berliner Weiße
7 - 8 °P
Helles
11 - 13 °P
Kölsch
Ø11,3 °P mediamente
Pilsner
11,3 - 12,3 °P
Altbier
Ø11,9 °P mediamente
Weizen
11 - 13 °P
Exportbier
12 - 13,5 °P
Bockbier
16 - 17,9 °P
Doppelbock
non meno di 18 °P
Provate la Historisches Märzen